Contratti trasformativi

ultima modifica 25/04/2022 15:15

Acquisizione delle risorse elettroniche: CRUI e Unife

La Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, affiancata nei compiti gestionali ed operativi dalla Fondazione CRUI, tenta di favorire il raggiungimento di economie nell’acquisto e nella gestione delle risorse elettroniche, rafforzando la posizione contrattuale delle Università e degli Enti aderenti.

A tale scopo nel dicembre 2014 è stata costituita presso la CRUI l’Area tecnica per le Risorse Elettroniche allo scopo di semplificare per le Istituzioni le procedure di adesione ai singoli contratti per l’acquisizione delle risorse elettroniche.

Dal 2015 Unife ha sottoscritto con CRUI l’”accordo per l'adesione alle trattative di acquisto dei diritti di accesso non esclusivi di risorse elettroniche (riviste, banche dati, e-books) e dei relativi servizi integrati” e ha ad essa delegato di svolgere tutte le attività necessarie alla conclusione dei contratti per l’acquisto di diritti di accesso alle risorse elettroniche, fermo restando che l’adesione ai singoli contratti viene decisa dall’Ateneo solo dopo la comunicazione da parte della CRUI delle specifiche condizioni contrattuali ed economiche raggiunte.

I contratti sottoscritti ad oggi da CRUI https://www.crui-risorselettroniche.it/tabella/