Collezioni storiche e di pregio

ultima modifica 10/08/2017 12:14

 

coll.png

Le collezioni di interesse storico dell’Università di Ferrara comprendono documenti pubblicati dagli albori della stampa al XX secolo. Dal 2009, grazie ad appositi finanziamenti messi a disposizione dagli organi di governo dell’Ateneo, sono stati realizzati progetti di conservazione e valorizzazione delle collezioni, in quanto ritenuti tra gli obiettivi prioritari della Ripartizione Biblioteche. I preziosi documenti sono stati oggetto di attività di riordino e restauro, oltre che di catalogazione. Le collezioni sono oggi conservate presso le biblioteche del Sistema Bibliotecario di Ateneo, in cui si è provveduto ad accorpare anche fondi librari in precedenza conservati in locali di altre strutture dell'Università. Gli esemplari sono sovente oggetto di studio da parte di docenti e ricercatori, sia dell'Ateneo sia esterni, e le edizioni di particolare rilevanza vengono talvolta illustrate agli studenti in occasione di lezioni tenute dai docenti stessi in biblioteca. Inoltre, accanto alle indispensabili attività di conservazione, si realizzano progetti finalizzati alla valorizzazione delle collezioni grazie ad esposizioni aperte al vasto pubblico e a modalità di comunicazione che utilizzino le nuove tecnologie, anche nell’ambito della progettazione di percorsi didattici comuni tra Sistema Bibliotecario e Sistema Museale Unife: l’obiettivo è infatti quello di favorire sempre più la fruizione del patrimonio documentario storico e museale dell’Ateneo, a vantaggio di docenti, ricercatori, studenti, studiosi e, in generale, tutti i cittadini.

 

Elenco dei libri di pregio restaurati dal 2012 e di quelli attualmente in restauro